Il cambiamento avviene solo se vi è una motivazione forte ed urgente

motivazione

Il cambiamento avviene solo se vi è una motivazione forte ed urgente

Nell’intervento che è stato fatto il 26 Maggio 2015 da parte di Luca Attias a Forum PA, Luca ha indicato che,  se non vi è la comprensione della emergenza in tema di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione,  in Italia non vi sarà alcun cambiamento su un tema tanto importante per la futura crescita dell’Italia.

Luca ha anche evidenziato come questo tema sia connesso ad un tema importante come la corruzione ed ha chiesto a tutti perché in Italia nessuno si occupa di questa emergenza mentre di altre emergenze tutti se ne occupano. (e.g. Dissesto Idrogeologico, Terremoti)

Per quello che interessa la nostra associazione credo che il tema di interessante perché pone la domanda: può esistere un cambiamento se non vi è un senso di urgenza nel cambiamento stesso?  A questa domanda la risposta è sicuramente NO.

Un cambiamento di direzione nella nostra vita, nella nostra società, nella nostra famiglia avviene solo se vi è una motivazione forte ed urgente (è necessario fare qualcosa subito) e sul quale vi è consenso (tutti gli attori critici per attuare il cambiamento sono d’accordo sulla punto precedente).  

Ora se ci poniamo da questo punto di vista il tema della digitalizzazione della PA non ha ancora le caratteristiche di urgenza perché non vi sono morti, non vi sono interessi in pericolo visibile. Questo spiega perché il cambiamento su questo tema non avviene

Di seguito il video della presentazione

European Academy for Project Management and Change Management

L’eccellenza nel progettare il cambiamento

Contatti

Tel. +39 0656568815

Fax +39 0692943882

Codice Fiscale 97812440580

Partita IVA 13920751008

segreteria@eapmcm.org

L’Innovazione (ed il cambiamento) comincia dalle persone…

innovazione

L’Innovazione (ed il cambiamento) comincia dalle persone…

In un interessante intervista fatta nel 2008 (ed ancora di grande attualità) Luca Attias responsabile dei Sistemi Informativi della Corte dei Conti, sosteneva che l’Innovazione comincia dalle persone, collegando le persone a lavori e progetti che siano in linea con le loro competenze “ed in ruoli e lavori che si divertano a fare“.

L’innovazione è il coniugare la gestione delle tecnologia con l’attenzione alle persone ed all’organizzazione.

Segnaliamo che Luca Attias è presente al Forum PA del 2015 il giorno 26 Maggio ore 1630 con un intervento dal titolo: Tra Etica, digitale e follia, l’innovazione #sipuofarese saremo in tanti.  La partecipazione a Forum PA è gratuita

European Academy for Project Management and Change Management

L’eccellenza nel progettare il cambiamento

Contatti

Tel. +39 0656568815

Fax +39 0692943882

Codice Fiscale 97812440580

Partita IVA 13920751008

segreteria@eapmcm.org

Complessità e cambiamento.

multietnicità

Complessità e cambiamento.

Normalmente il concetto di complessità è associato con una dimensione tecnologica (Vedi la definizione della Treccani), questo perché spesso i problemi tecnologici sono considerati per definizione complessi e di difficile risoluzione.

In realtà i problemi tecnologici possono essere sempre oggetto di soluzione, è una questione di tempo, soldi e risorse, nel fare questo l’ipotesi è che le problematiche relative alle persone ed alle organizzazioni sono semplici.

In realtà nella gestione del cambiamento la dimensione della complessità che diventa normalmente una barriera alla realizzazione del cambiamento è la dimensione delle complessità che derivano dalle interazione tra persone. 

Le relazioni tra persone di diverse culture, territori ed aspettative generano una dimensione di complessità che non si risolve utilizzando la dimensione tecnicnologica e le relative competenze, ma può essere risolta con successo utilizzando le competenze emozionali e di general management.

Su questo tema suggeriamo la lettura del testo dal titolo: Successful Program Management: Complexity Theory, Communication, and Leadership (Best Practices and Advances in Program Management Series) di Wanda Curlee e Robert Lee Gordono – CRC Press 2014.

Un’altra fonte interessante di conoscenza in tema di gestione della complessità viene da un report del PMI –Pulse of Profession dal titolo Navigating Complexity.

Nelle prossime settimane pubblicheremo una serie di approfondimenti di merito.

European Academy for Project Management and Change Management

L’eccellenza nel progettare il cambiamento

Contatti

Tel. +39 0656568815

Fax +39 0692943882

Codice Fiscale 97812440580

Partita IVA 13920751008

segreteria@eapmcm.org

Gli stereotipi e la gestione del cambiamento

cambiamento

Gli stereotipi e la gestione del cambiamento

Gli essere umani agiscono sulla base di stereotipi che nei secoli hanno consentito al nostro genere di progredire.

Ma questo è un fattore abilitante del cambiamento oppure diventa un freno al cambiamento?

Suggeriamo un interessante video di Riccarda Zezza registrato alla edizione 2014 di Tedxcafoscariu.

European Academy for Project Management and Change Management

L’eccellenza nel progettare il cambiamento

Contatti

Tel. +39 0656568815

Fax +39 0692943882

Codice Fiscale 97812440580

Partita IVA 13920751008

segreteria@eapmcm.org